E quella cara stufa in terracotta

3a5250149630d84d45564b47536cc6e6_orig
Fra il 1930 ed il 1950 la Fabbrica Felici produceva fino a 20.000 stufe/anno

6c177c8ff446488a446fa8d513b52539_orig

la_stufa_italica607

stufa ripiani becchi STUFE BECCHI - Forlì (cane che si riscalda accanto alla stufa)

Stufe Becchi2

Quanti di noi hanno sepolta in cantina o in campagna a casa della nonna una stufa in terracotta? E’ lì magari da secoli ma passa un po’ inosservata perché nessuno l’ha più accesa. Oggi vi raccontiamo attraverso le immagini la storia delle stufe Becchi e Felici, due marche italiane: la prima romagnola e la seconda toscana, simbolo del calore domestico dal 1500 agli anni 70. Un omaggio alla nostra cara stufa di Casa Vallona a cui siamo tanto affezionati!

Chiara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...